Il Festival del Libro nelle Terre di Mezzo

Apecchio Cantiano Cagli Frontone Serra Sant’Abbondio

24-25-26 settembre 2021

L’Unione Montana del Catria e del Nerone di Cagli (PU), al fine di promuovere le numerose testimonianze del territorio in ambito culturale, artistico, storico e paesaggistico, grazie anche ad un finanziamento regionale per la valorizzazione del libro e delle biblioteche, intende promuovere un’iniziativa dedicata al mondo librario: il Festival “Il Libro nelle Terre di Mezzo”.

Il territorio interessato, essendo l’Ente capofila del Sistema Bibliotecario omonimo, sarà quello dei Comuni di Apecchio, Cagli, Cantiano, Frontone, Serra Sant’Abbondio e del Monastero della santa croce di Fonte Avellana, tutti situati nella parte alta e interna delle Marche, territori montani che, da qualche anno, sono protagonisti di numerosi progetti culturali e turistici, prima fra tutti la Strategia Nazionale Aree Interne, che ha visto, tra le altre attività, la registrazione e la promozione del nuovo brand territoriale “Alte Marche: cuore accogliente dell’Appennino”.

Con il patrocinio e il sostegno della Regione Marche, delle Soprintendenze Archivistiche e Bibliografiche delle Marche e dell’Umbria, dell’Università di Urbino “Carlo Bo”, dell’Università di Venezia “Ca’ Foscari”, con il contributo delle Amministrazioni comunali locali, con la presenza di relatori e studiosi di fama internazionale, verranno realizzate una serie di attività, programmate per il 24-25-26 settembre 2021: conferenze di approfondimento sulla conoscenza del libro; una mostra espositiva tematica di libri, stampe e cartografia; una mostra mercato di libri antichi, di stampe antiche e moderne, di cartografia e cartofilia.

 

Mostra Mercato del Libro Antico

Cagli, Chiesa Monumentale di San Francesco

25-26 settembre 2021

Il libro antico e le tecniche di stampa: partendo dai fondi antichi presenti nelle biblioteche del Sistema Bibliotecario Catria e Nerone, conferenza ed esposizione delle principali e più rilevanti cinquecentine conservate. Sarà sviluppato, con la presenza di primari studiosi e catalogatori, il tema delle tecniche di stampa antica, le principali caratteristiche di una vera e propria opera d’arte, illustrando l’importanza di alcuni aspetti particolari del libro antico.

Per tutta la durata del Festival “Il Libro nelle Terre di Mezzo”, a Cagli, centro nevralgico e culturale di tutto il Sistema, all’interno degli spazi dell’imponente Chiesa monumentale di San Francesco, saranno allestite due mostre, una sul libro antico ed una seconda su stampe antiche e disegni, ad accesso libero e gratuito, con il rispetto di tutte le normative in materia di contenimento del Covid-19.

Contenuto | Menu | Pulsanti di accesso